News

Pubblicato il Report attività ICQRF del 2020

L'ICQRF ha pubblicato il consueto report annuale delle attività di controllo. All'interno del documento - disponibile in italiano, inglese e cinese - è riportata, come sempre una sezione dedicata ai controlli sulle produzioni biologiche. Per scaricare la pubblicazione nelle diverse lingue cliccare al seguente LINK  Per il Comunicato Stampa del Mipaaf cliccare QUI 

ICQRFLogo600

 

 

Bando sulla Ricerca in Agricoltura Biologica

E' stato pubblicato in G.U. il bando che prevede lo stanziamento di più di 4 milioni di euro per progetti di ricerca orientati al miglioramento delle produzioni biologiche, all'innovazione dei processi produttivi delle imprese biologiche, al trasferimento tecnologico, alla fruizione e diffusione dei risultati della ricerca e alla diffusione dei benefici e vantaggi dell'agricoltura biologica. Le Università e gli enti pubblici hanno la possibilità di presentare entro 45 giorni dalla data di pubblicazione in G.U. le proprie proposte progettuali, che potranno prevedere la partecipazione, come "unità operative", di altri enti privati che hanno tra gli scopi statutari la ricerca e la sperimentazione e che non perseguono scopo di lucro. E' invece obbligatorio, pena l'inammissibilità del progetto, il coinvolgimento nelle attività progettuali di almeno un'azienda biologica o biodinamica. 

Per tutte le informazioni e i dettagli sul bando è possibile visitare la pagina dedicata sul portale del Mipaaf al seguente LINK

229px Logo MIPAAF

Certificazione di Gruppo: disponibili presentazioni progetto FiBiO

Sul portale SINAB sono stati pubblicati tre elaborati realizzati nel corso della prima annualità del progetto “FiBIO - Le filiere biologiche: progetto per l'analisi della distribuzione del valore, lo studio della certificazione di gruppo, la formazione e la tracciabilità”. Il progetto, che si concluderà nel 2022, finanziato dal Mipaaf e coordinato da ISMEA in partnership con il CIHEAM Bari, prevede molteplici attività, tra cui alcune nello specifico dedicate alla nuova forma di certificazione, prima prevista solo per i Paesi terzi, ed ora inserita nel nuovo regolamento 2018/848.

Proprio il CIHEAM Bari, assieme ad Ifoam Organics Europe ed all’Università Politecnica delle Marche, ha redatto tre documenti:

- uno “Studio di impatto e analisi di scenario dell’introduzione della nuova normativa sulla certificazione di gruppo in Italia - Criticità e opportunità della nuova normativa nei paesi membri ed esperienze pilota significative in vista della sua applicazione” (LINK)

 
- e due rapporti tecnici:
 
“La certificazione di gruppo in agricoltura biologica: le nuove regole europee a confronto - Criticità e opportunità della nuova normativa nei Paesi membri e esperienze pilota significative in vista della sua applicazione” (LINK)
 
“La certificazione di gruppo in agricoltura biologica: le nuove regole europee a confronto - Analisi comparata delle regole europee con le Norme IFOAM-Organics International e le normative di alcuni Paesi equivalenti (India, Stati Uniti, Tunisia)” (LINK)

 

I documenti, che affrontano le dinamiche connesse al nuovo tipo di certificazione, ne analizzano i possibili fattori di successo e le problematiche, indagano sulla sua applicabilità nell’Ue, mappano le iniziative “pionieristiche” già esistenti, comparano le regole europee con altre già esistenti, per l’attualità degli argomenti trattati possono essere considerati delle guide estremamente utili da consultare in attesa della entrata in vigore del nuovo regolamento prevista per il 1 gennaio 2022.

Sinab logo testata

Dati sui controlli nel 2019: disponibile il Report Attività di ICQRF

L'imperdibile pubblicazione annuale a cura dell'ICQRF sulle attività di Controllo è stata di recente resa disponibile sul portale del MIPAAF: la pubblicazione è accompagnata da un comunicato stampa della Ministra Bellanova che evidenzia l'importanza del lavoro dell'Ispettorato. Per quanto riguarda il comparto del biologico, le percentuali di irregolarità rimangono basse (15,5% di operatori irregolari e 11,2 % di prodotti irregolari), a conferma dell'efficienza del Sistema di Controllo di cui anche gli Organismi di Certificazione sono una componente. Per visualizzare il comunicato stampa del Mipaaf CLICCARE QUI - Per scaricare la pubblicazione (disponibile in Italiano, Inglese, Cinese) CLICCARE QUI

ICQRFLogo600

In aumento la superficie coltivata con il metodo biologico: superati i 71ml di ha

La superficie destinata all'agricoltura biologica prosegue la sua crescita:secondo l'ultima analisi effettuata da FiBL sull'agricoltura biologica in tutto il mondo, i terreni agricoli biologici sono aumentati di 2,0 milioni di ettari e anche le vendite al dettaglio biologiche hanno continuato a crescere, raggiungendo un altro massimo storico, come mostrato dai dati di 186 paesi (dati alla fine del 2018). Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la pubblicazione di FIBL "The World of Organic Agriculture" (appena presentata al BIOFACH 2020) al seguente link.

oper

Eurostat pubblica i dati sul biologico del 2018 nella UE

Eurostat ha recentemente pubblicato al seguente link un comunicato contenente dei commenti e una infografica relativi ai dati sul Biologico del 2018 nei vari Paesi UE. Fra tutti, emerge il fatto che la Francia ha superato l'Italia per la SAU BIO.

Sale marino biologico: pubblicato il report

L'EGTOP (Il gruppo di esperti chiamati a fornire una consulenza tecnica sulla produzione biologica di cui si avvale la Commissione Europea) ha recentemente pubblicato un report sul sale marino biologico e altri sali per alimenti e mangimi. Oltre alle norme generali di produzione previste dal regolamento (UE) 2018/848, il documento indica le norme che si applicano alla produzione biologica di sale alimentare e sale per mangimi ottenuti dal mare, da depositi di salgemma, da salamoia naturale o da laghi salati. Non si applica al sale proveniente da origini diverse da quelle menzionate sopra, in particolare al sale che è un prodotto sintetico di reazioni chimiche, o è fatto da effluenti dell'industria chimica, altre industrie e impianti di desalinizzazione dell'acqua di mare, o è un sottoprodotto della flottazione della potassa.

Per scaricare il documento, cliccare QUI

eu comm

A garanzia del biologico il nostro impegno
Image

I nostri uffici

Image

Gli orari

I nostri uffici sono aperti
dal lunedì al venerdì
dalle 08.30 alle 13.00 e
dalle 14.00 alle 17.30

Image

ASS.O.CERT.BIO è socio di

ASS.O.CERT.BIO è socio di eocc